19 Aprile 2021

Hai più di 60 anni? Il tuo (nuovo) partner potrebbe essere dietro l’angolo.

Gli stili di vita odierni, che ci portano a isolarci sempre di più.

Ma anche l'avvento delle nuove tecnologie, che ci privano dell'abitudine (e del piacere) a socializzare in modo vero, reale, autentico.

Qualche tempo fa è stato portato alla ribalta delle cronache il caso di Sharon Stone, che ha trovato l'utilizzo dell'app Bumble talmente deludente da spingerla a scrivere un libro per raccontare tutte le sue disavventure. “Mi sono resa conto che la gente non fischia più – ha dichiarato l'attrice – ed è davvero triste. Era così divertente quando ci era permesso fischiare e flirtare, ma quell’epoca è ormai passata. La tecnologia ci ha tolto tutta quella storia del flirt interpersonale, adesso le persone non flirtano più faccia-a-faccia e non credo abbia a che fare con il fatto che si invecchi. A 62 anni ne ho passate talmente tante che sono in grado di capire chi meriti la mia attenzione e chi invece sia destinato comunque a svanire”.

Se tutto questo è vero per chi ha 30, 40, 50 anni, figuriamoci per chi ne ha 60 e oltre.

Ma l'amore dopo i 60 anni non è affatto un miraggio.

Se ci guardiamo attorno, ci accorgiamo di essere circondati da persone che vivono storie d'amore complete e appaganti dopo i sessant'anni, e spesso anche dopo i 70 e gli 80. Quello che cambia maggiormente è il bagaglio d'esperienze che ci si porta appresso: se questo "patrimonio" riusciamo a farlo diventare un valore importante e prezioso, e non una zavorra ingombrante che ci intralcia e ci fa vedere il presente filtrato dagli errori del passato, possiamo avere dopo i 60 una "marcia in più", che i più giovani non possono avere.

Questo è il principale consiglio che ci sentiamo di dare a chi è alla ricerca dell'amore in età adulta.

E dato che non si finisce mai d'imparare, consigliamo anche agli over 60 di dare un'occhiata al nostro articolo sulle domande da fare al primo appuntamento. Così non vi farete trovare impreparati: è giusto contare sull'esperienza, ma "rinfrescare" le proprie armi di seduzione è sempre meglio!